All'inizio di settembre abbiamo lanciato in Svizzera la campagna "Impact India", avviata dall'International Open House, per un periodo di due anni. Il nostro obiettivo è raddoppiare il nostro aiuto in questo paese con il vostro sostegno.

Lo sapevate che in India, la più grande democrazia del mondo, ci sono più di 63 milioni di cristiani, la stragrande maggioranza dei quali è sempre più perseguitata?

Questa tendenza si riflette anche nel World Persecution Index pubblicato annualmente da Open Doors. Nel 2014, l'India era ancora al 28° posto nell'Indice. Negli anni successivi, il Paese ha fatto progressi costanti e nel 2018 si è classificato all'11° posto. Vi preghiamo di stare al fianco dei vostri fratelli e sorelle indiani. Essi stessi ci invocano. Ci chiedono di unirci a loro in preghiera e generosità, affinché possano stare fermi. Vogliamo mobilitarci per loro:

  • Attraverso la preghiera;
  • Raddoppiando i progetti di aiuto nel paese;
  • Attraverso azioni concrete di incoraggiamento e sostegno.

Un cristiano indiano ha detto: "Mi stupisce che Dio possa motivare persone di diversi Paesi a pregare per il suo popolo nelle zone più remote dell'India".

Impatto India: raddoppiare il nostro aiuto

Da anni Open Doors sostiene la Chiesa in India in vari modi attraverso partner locali. Soprattutto dopo l'ondata di persecuzioni contro i cristiani nello Stato di Odisha (2008), Open Doors ha sostenuto la chiesa attraverso un vasto programma che comprende progetti di formazione e di sostentamento.

Di fronte all'enorme aumento delle persecuzioni e all'ascesa dell'induismo radicale, la Chiesa indiana ci chiama a stare al suo fianco. Dobbiamo agire senza indugio, altrimenti la Chiesa sarà distrutta da attacchi sistematici.

Con il vostro aiuto, vogliamo intensificare i nostri sforzi e sostenere il doppio dei cristiani attraverso i nostri progetti per i prossimi due anni. L'obiettivo è che la Chiesa non solo può sopravvivere, ma anche prosperare spiritualmente ed economicamente nonostante le persecuzioni.

Progetti a porte aperte:
  • Seminari sulla persecuzione e su come affrontarla per pastori, collaboratori, donne e giovani;
  • Campi per bambini e adolescenti, distribuzione di Bibbie per bambini e materiale scolastico domenicale;
  • Assistenza legale.  

Dare

Progetti socio-umanitari Open Door:
  • Progetti di assistenza socio umanitaria che generano reddito;
  • Corsi di gestione e gruppi di auto-aiuto;
  • Corsi di alfabetizzazione.  

Dare

Decine di migliaia di cristiani hanno ricevuto aiuto nell'ultimo anno attraverso i nostri partner. Purtroppo, per motivi di sicurezza, non siamo in grado di fornire le cifre esatte.